Logo Bimbe in Viaggio

Bimbe in Viaggio

Blog di viaggi per Famiglie

Acquario di Genova: dove dormire e consigli per la visita

Tabella dei Contenuti

La visita all’Acquario è una delle attrazioni principali per genovesi e turisti ed è un’esperienza straordinaria che piacerà tantissimo anche ai bambini.

In questo articolo troverete le informazioni più importanti per organizzare al meglio la vostra visita all’Acquario di Genova e consigli su dove dormire nell’area del Porto Antico, nei pressi dell’Acquario.

Come arrivare all’Acquario di Genova

L’Acquario è situato nell’area del Porto Antico di Genova. Indirizzo Ponte Spinola 16128 Genova.

Arrivare in Auto. L’uscita autostradale più vicina è quella di Genova Ovest. Bisogna percorrere poi via Milano – Via Gramsci in direzione centro fino al parcheggio dell’Acquario al Porto Antico.

Arrivare in Treno. La fermata della stazione più vicina è quella di Genova Principe. Dalla stazione si può raggiungere l’Acquario in circa 15 minuti a piedi passando per Via Balbi – Via delle Fontane –  Via Gramsci, oppure prendere l’autobus n. 1 dalla Stazione Marittima con destinazione Piazza Caricamento (fermata Turati / Metrò San Giorgio) o la metropolitana fermata San Giorgio.

Se vi trovate invece in prossimità della Stazione di Genova Brignole, il modo più comodo per raggiungere l’Acquario è quello di prendere la metropolitana in direzione Brin e scendere alla fermata San Giorgio.

In alternativa potrete prendere l’autobus n° 13 fino a Piazza Caricamento.

Arrivare in Autobus. In città si può prendere la linea numero 1 da Ponente o la linea numero 13 se si arriva da Levante. Se arrivi invece da altre città, la compagnia Flixbus offre diversi collegamenti con la Stazione Marittima. 

Dove parcheggiare vicino all’Acquario di Genova

Il parcheggio più vicino è appunto il parcheggio dell’Acquario. Una volta arrivati in Via Gramsci, trovate le indicazioni. La tariffa per le auto è di 2,20 euro/h.

Nell’area del Porto Antico ci sono poi molti altri parcheggi, sempre a pochi minuti a piedi dall’Acquario. La tariffa è di 2,00 euro/h.

Elenco dei posteggi vicino all’Acquario:

1. Park 1 Calata Gadda;

2. Park 2 Autosilo;

3. Park 3 Porta Siberia;

4. Park 4 Cannoniere;

5. Park 5 Park Mercanzia.

Orario e biglietti dell’Acquario di Genova

I giorni e gli orari di apertura dell’Acquario devono essere verificati sul sito ufficiale. In linea di massima comunque l’Acquario è aperto tutti i giorni con orario continuato 09:00-20:00 (ultimo ingresso alle ore 18).

I biglietti sono acquistabili on line sul sito ufficiale, alla biglietteria in prossimità dell’ingresso ed anche presso gli uffici di IAT (via Garibaldi 12r, Via al Porto Antico 2, Aeroporto C. Colombo-Piano Arrivi).

Oppure potete acquistarli sul portale GetYourGuide che dà la possibilità di annullare gratuitamento l’acquisto del biglietto entro le 24h antecedenti alla visita.

In ogni caso il nostro consiglio è quello di acquistare il biglietto in anticipo, prenotando l’ingresso nella giornata e nella fascia oraria preferita, senza fare code in biglietteria.

Prezzo del biglietto – Acquista online e salta la coda

Adulti a partire da 22 euro, ragazzi (4-12 anni) 14 euro, bambini (0-3 anni) gratis.

Le famiglie composte da 2 adulti paganti e da almeno 3 figli, possono accedere allo sconto famiglia che prevede un ingresso gratuito dal 3° figlio in poi (solo in biglietteria).

Esistono dei biglietti cumulativi con alcune delle attrazioni più caratteristiche del Porto Antico, come il Bigo, la Biosfera e la Città dei Bambini e dei Ragazzi. Basta selezionare l’opzione desiderata in fase di acquisto.

▶ Acquista online il biglietto per l’Acquario e salta la codaClicca qui.

Mercoledì dei genovesi

Tutti i Mercoledì (esclusi i festivi), per i residenti a Genova e provincia, è attiva la promozione speciale “Il Mercoledì dei Genovesi” ovvero presentandosi in biglietteria con un documento che attesti la residenza, si potrà usufruire della tariffa di € 14,50 (tariffa unica adulto, ragazzo (4-12 anni) e ridotto).

Notte con gli Squali

Un paio di volte al mese, l’Acquario di Genova organizza un’avventura extra-ordinaria solo per i bambini di 7-11 anni, ovvero quella di trascorrere una notte con gli squali!

L’avventura ha inizio alle ore 21 con un giro in notturna dell’Acquario, successivamente si allestiscono le brandine davanti alla vasca degli squali, per scoprire il loro comportamento notturno, e si tira fuori il sacco a pelo.

L’avventura termina il giorno seguente, dopo la prima colazione.

Per visionare il calendario con le date e per tutte le altre informazioni, clicca qui.

Come risparmiare sull’acquisto del biglietto

Con la Card Viviparchi, potrete avere uno sconto di €2,00 sul biglietto di ingresso (data fissa), per ciascun componente della famiglia (fino ad un massimo di 4 persone).

Se vuoi avere più informazioni, puoi leggere questo articolo.

Dove mangiare vicino all’Acquario di Genova

Se volete pranzare all’interno dell’Acquario, potrete trovare un Bar fast food e il Ristorante “Gusto a Bordo”, che prevede anche un menù bambini.

Ci sono però talmente tante trattorie nell’area del Porto Antico dove gustare la cucina tipica genovese che il nostro consiglio è quello di pranzare al di fuori!

Alcuni esempi: Sà pesta, Osteria Vico Palla, Cavour modo21 se volete sedervi, altrimenti per uno street food veloce con panissa, cuculli, focaccia, fritti di pesce, potete fare un salto in Sottoripa.

Dove dormire vicino all’Acquario di Genova

Acquario di Genova: dove dormire e consigli per la visita
Nh Collection vicino all’Acquario di Genova

Nh Collection – Si trova subito accanto all’Acquario, in una posizione spettacolare con vista sul porticciolo. Sono disponibili camere familiari e il bambino, se dorme nella stessa camera dei genitori, fino ai 12 anni di età non paga. Prenota qui.

La casa sul molo – Appartamentino posizionato sempre nell’area del Porto Antico, molto funzionale se si viaggia con bambini, il gestore mette a disposizione anche dei giochini e una culla su richiesta ad un prezzo di 5 euro a notte. Prenota qui.

Cosa vedere e quanto stare all’Acquario di Genova

tartaruga Acquario di Genova
Acquario di Genova: dove dormire e consigli per la visita

L’Acquario di Genova è stato inaugurato nel 1992 in occasione delle Colombiadi, ossia della Expo celebrativa (da qui il nome Expo che identifica l’area del porto antico) per i 500 anni dalla scoperta dell’America.

La progettazione della struttura e dell’area limitrofa è dell’architetto Renzo Piano.

Attualmente l’Acquario di Genova conta 70 vasche che ospitano circa 10.000 animali di 200 specie diverse. Il percorso dell’Acquario si sviluppa nelle seguenti aree tematiche:

Grotta delle Murene. Oltre a murene e scorfani, in questa prima sala del percorso consigliato, si possono visionare anche cavallucci marini e polipi.

Laguna delle Sirene dove si trovano i lamantini, mammiferi acquatici a rischio di estinzione;

Baia degli Squali che comprende lo squalo grigio, lo squalo nutrice, lo squalo zebra, il pesce sega e il pesce violino.

Padiglione dei Cetacei che consiste in 4 vasche a cielo aperto. I delfini possono essere osservati nelle loro vasche in un primo tempo dall’alto, dopodichè la visita continua al piano inferiore attraversando una galleria vetrata dove i delfini nuotano sopra alla testa dei visitatori.

Regno dei Ghiacci dove si possono osservare i pinguini giocare e tuffarsi in acqua.

Sala delle Meduse

Padiglione delle Biodiversità  con le sue 19 vasche, con ambienti dedicati principalmente al Mar Mediterraneo e al Madagascar. Quest’ultima sezione ospita la vasca tattile dove si possono accarezzare le razze!

Quanto stare all’Acquario? A seconda del vostro interesse, contate da un paio di ore a mezza giornata. Una volta dentro comunque, avrete a disposizione tutto il tempo che vi serve per andare alla scoperta di tutti i padiglioni.

Meduse Acquario di Genova
Acquario di Genova: dove dormire e consigli per la visita
Polpo Acquario di Genova

Acquario di Genova: dove dormire e consigli per la visita. Curiosità

L’acqua dell’Acquario è prelevata al largo della costa, viene analizzata e depurata e poi inserita nelle vasche le quali, grazie ad impianti di filtrazione, garantiscono una temperatura e una salinità adeguate ai pesci che contengono.

L’Acquario di Genova promuove la salvaguardia degli ecosistemi acquatici minacciati in alcune parti del mondo, attraverso attività di ricerca e di educazione per sensibilizzare le persone a rispettare l’ambiente.

Nei dintorni dell’Acquario di Genova

L’area del Porto Antico, dove è situato l’Acquario di Genova, è ricco di attrazioni adatte a tutta la famiglia.

La città dei Bambini e dei Ragazzi

Città dei Bambini e dei Ragazzi al Porto Antico di Genova
Città dei Bambini e dei Ragazzi al Porto Antico di Genova

La Città dei Bambini e dei Ragazzi è il primo Experience Museum dedicato ai 5 sensi. Sono quattro sale (gusto e olfatto, tatto, vista, udito più la sala delle costruzioni e quella dedicata ai piccoli di 2-4 anni), dove i bambini e i ragazzi (0-12 anni) potranno utilizzare i loro 5 sensi per fare un viaggio alla scoperta di se stessi e del mondo che li circonda attraverso l’esperienza diretta.

La visita non ha limiti di tempo, tenetevi comunque un paio di ore per girare con calma.

Il costo del biglietto è di 12 euro/adulto, 7 euro/bimbi di 2-3 anni, gratis/0-1 anno.

Si accede dall’edificio dell’Acquario, l’ingresso è proprio di fronte alla Biosfera.

Continua a leggere

Whale Watching a Genova

Oltre che all’interno dell’Acquario di Genova, è possibile osservare i delfini (e, con un po’ di fortuna, anche le balene) partecipando ad un’escursione in mare aperto.

Il tour dura indicativamente 4 ore; la barca parte dal Ponte Spinola al Porto Antico (il molo in prossimità dell’ingresso all’Acquario) e si dirige verso il Santuario Pelagos, il cosiddetto Santuario dei Cetacei.

Una delle escursioni migliori per l’avvistamento dei cetacei a Genova, è quella offerta dal Consorzio Liguria Via Mare: durante il tour è presente una guida esperta in biologia marina che darà informazioni sul loro comportamento e sulle loro abitudini alimentari.

In caso di mancato avvistamento, è possibile partecipare a una nuova escursione nella stessa stagione usufruendo di uno sconto del 50% inoltre, acquistando il biglietto su GetYourGuide, si potrà usufruire della cancellazione gratuita fino a 24h prima della gita. Per tutte le informazioni, clicca sul banner 👇

Se vuoi approfondire, puoi leggere questo articolo.

Vascello Neptune: la nave dei pirati

Acquario di Genova: dove dormire e consigli per la visita
Vascello Neptune ormeggiato al Porto Antico

Il Galeone Neptune, ormeggiato al Porto Antico di Genova, è stato progettato e costruito nel 1986 da un cantiere tunisino per il film “Pirati” diretto da Roman Polanski.

Nonostante sia stato progettato per le riprese di un film (a cui ne sono seguiti altri), è dotato di un motore in grado di farlo navigare alla velocità di 3 nodi.

È lungo 63 metri e gli interni sono una fedele riproduzione di un Galeone del 1600; si può salire a bordo e curiosare. Per i bambini è una bellissima esperienza.

La visita dura una quindicina di minuti e costa 6 euro/adulto, 4 euro/bambino, il biglietto si compra alla biglietteria nei pressi del Galeone (spesso il pos è rotto).

Bigo

Bigo Genova
Bigo al Porto Antico di Genova

Da questo ascensore panoramico si ha un’ottima visuale sul porto e sulla città di Genova. Puoi acquistare il biglietto QUI.

Biosfera

Biosfera Genova
Biosfera al Porto Antico di Genova

È la struttura sferica in vetro e acciaio, progettata dall’architetto Renzo Piano, situata di fronte all’Acquario di Genova. Qui si possono osservare più di 150 specie di piante tropicali grazie ad un sistema computerizzato di condizionamento.

Oltre alle piante, si possono osservare svariate specie animali quali tartarughe, pesci, insetti e volatili come l’ibis scarlatto, il diamante mandarino o il raro uccello tessitore.

Infine, si può imparare a riconoscere le piante utilizzate dall’uomo in cucina come la vaniglia, il caffè, la gomma da masticare e tanti alberi da frutto esotici.

▶ Esiste un biglietto Famiglia che include l’ingresso alla Biosfera, all’Acquario, a La Città dei Bambini, e sul bus City SightseeingClicca qui.

Galata Museo del Mare

galata museo

Il più grande Museo Marittimo del Mar Mediterraneo. Il biglietto include la visita anche al Sommergibile Nazario Sauro. Per i bambini, è stato ideato un itinerario spiegato passo passo da Geronimo Stilton. Assolutamente da vedere! Continua a leggere...

Centro storico di Genova

Acquario di Genova: dove dormire e consigli per la visita

Il centro storico di Genova è il nucleo pulsante della città, denominato dai noi genovesi “carugi”.
Il centro storico è percorribile solamente a piedi ed è caratterizzato da un dedalo di vicoli, carugi appunto, che si sviluppa dalla collina di Carignano, a est, fino alla stazione di Genova Principe, ad ovest.

Si possono trovare ancora artigiani e botteghe storiche oltre a panifici, macellerie, gastronomie, tripperie, e a me piace tantissimo girare senza una meta ammirando i palazzi e mangiando un pezzo di focaccia o prendendo un aperitivo seduta ai tavolini esterni.

Il venerdì sera i caruggi sono il ritrovo dei giovani e in prossimità dei locali c’è talmente tanta folla che è quasi impossibile passare. È molto caratteristico.

Se vuoi avere più informazioni sul centro storico, puoi leggere questo articolo.

▶ Ti interessa partecipare ad un tour organizzato? Clicca sui banner 👇👇👇

▶ Hai bisogno di un’assicurazione di viaggio? Come lettore di BimbeinViaggio, hai diritto a uno sconto del 10%!

Heymondo recensioni  e codice sconto 10 %

Continua a leggere:

1. Porto Antico: la guida completa

2. Galata Museo del Mare

3. Spianata Castelletto

4. Il Cimitero Monumentale di Staglieno

5. Il Trenino di Casella

Seguici sui nostri social