Logo Bimbe in Viaggio

Bimbe in Viaggio

Blog di viaggi per Famiglie

La guida di Pimpa va a Genova: città in gioco

ADV

Tabella dei Contenuti

Le guide Città in gioco di Altan, sono proprio geniali.

Città in gioco è, infatti, un modo divertente e creativo di trasformare la visita a una città, in un gioco interattivo per i bambini, utilizzando Pimpa e i suoi amici come protagonisti.

Ma in cosa consiste?

Città in gioco è una guida cartacea che porta i bambini alla scoperta di varie città italiane attraverso storie a fumetti ed enigmi da risolvere sul libretto e in giro per la città.

È veramente ben fatta, con tanti giochi, nozioni curiose e pagine belle spesse e resistenti anche per bimbi più maneschi.

Questa guida, rende sicuramente l’esperienza più coinvolgente per un bambino e lo incoraggia a esplorare e ad apprendere qualche informazione in più sulla città in oggetto, in modo divertente.

Siamo andati alla scoperta di Genova con la guida Pimpa va a Genova in mano, come fossimo turisti nella nostra città, e di seguito trovate le nostre impressioni.

Seguiteci!

Genova è solo una delle città della collana Città in gioco. Puoi scoprire le altre, leggendo questo articolo.

La guida di Pimpa va a Genova: città in gioco

La guida di Pimpa va a Genova illustra le attrazioni più importanti della città, raccontandone storie, leggende, curiosità.

Alla fine della descrizione del monumento, la guida riporta disegni da colorare, rebus, indovinelli, inerenti all’argomento appena descritto, che i bambini possono completare, apprendendo in maniera giocosa.

Lanterna di Genova

La guida di Pimpa va a Genova inizia dal suo simbolo ovvero la Lanterna, denominata da Pimpa “la luce più alta”.

Lo stemma che spicca sulla torre ricorda San Giorgio che sconfigge il Drago, e non poteva mancare sulla guida una bella vignetta con il terribile drago, da colorare.

lanterna

▶ Se vuoi informazioni utili per visitare la Lanterna di Genova, come indicazioni per arrivare e dove comprare il biglietto, puoi leggere questo articolo.

Centro storico di Genova

La guida prosegue nel centro storico di Genova che, come sostiene Pimpa, con il suo ricco dedalo di vicoli assomiglia, effettivamente, a un “gomitolo ingarbugliato”.

Del centro storico di Genova, se ne potrebbe parlare per ore.

Inconfondibile l’odore delle spezie dei negozi etnici che si mescola a quello del fritto di pesce e della focaccia.

E poi i maestosi monumenti che non ti aspetti di trovare dietro l’angolo, magari in un vicolo all’apparenza malfamato.

I bambini dovranno anche aiutare Pimpa che si è persa nel labirinto dei vicoli, a raggiungere la famosa Cattedrale di San Lorenzo, la chiesa più importante di Genova poichè custodisce le ceneri del patrono, San Giovanni Battista.

vicoli
Centro storico di Genova
cattedrale
Cattedrale di San Lorenzo

▶ Se vuoi più informazioni sul centro storico di Genova, puoi leggere questo articolo.

Porto Antico

Proseguiamo nel Porto Antico di Genova, un’ex area portuale restaurata nel ’92 dove si trovano svariate attrazioni per tutta la famiglia.

Tra gli altri, il Bigo, l’ascensore panoramico, il Galata Museo del Mare, il Galeone, e l’immancabile Acquario di Genova, denominato da Pimpa il “tesoro blu”, con le sue 70 vasche che ospitano circa 10.000 animali di 200 specie diverse.

Per i bambini è molto carino anche il parco giochi all’aperto, la cui pavimentazione è stata realizzata grazie ad un processo di riciclo delle scarpe da ginnastica non più utilizzate dei genovesi, e La Città dei Bambini e dei Ragazzi, il primo Experience Museum in Italia.

porto antico genova

▶ Se vuoi più informazioni sul Porto Antico, puoi leggere questo articolo.

La guida di Pimpa va a Genova: città in gioco

Nella guida di Pimpa va a Genova, non poteva mancare anche una menzione a Spianata Castelletto, il belvedere sulla città di Genova, e ai Forti di Genova, raggiungibili con la funicolare.

E ancora, il meraviglioso borgo dei pescatori di Boccadasse, denominato da Pimpa il “borgo colorato”, un’oasi di pace dove il tempo sembra essersi fermato, e Nervi con la sua passeggiata a mare e i curati parchi dove si trova anche un meraviglioso parco giochi per bambini.

Spianata Castelletto
Panorama da Spianata Castelletto
boccadasse
Borgo di Boccadasse

Conclusioni

Ci piacciono veramente molto le guide Città in Gioco di Pimpa perchè sono colorate, divertenti, istruttive per i bambini, e tengono un occhio al prezzo (che da buoni genovesi, non guasta mai).

Vanno bene sia per incuriosire il bambino prima della visità alla città in questione, che per intrattenerlo durante il viaggio.

L’età indicata è 6 anni cioè da quando il bambino è autonomo nel leggere ma possono andare bene anche per bimbi più piccoli, aiutati dai genitori.

In fondo al libretto, inoltre, potrete trovare due simpatiche cartoline da spedire agli amici oppure da conservare tra i ricordi di viaggio!

▶ Puoi comprare le guide di Pimpa, sullo shop di Franco Cosimo Panini oppure su Amazon ➝

PIMPA

Continua a leggere:

1. Il Trenino di Casella

2. La Città dei Bambini e dei Ragazzi

3. Dove dormire a Genova

4. Parchi faunistici e giardini zoologici

Seguici sui nostri social