Logo Bimbe in Viaggio

Bimbe in Viaggio

Blog di viaggi per Famiglie

Chifenti e Fornoli: Ponte delle Catene

ADV

Tabella dei Contenuti

Il paese di Chifenti si trova a circa un Km da Borgo a Mozzano. Il paese, sorto in epoca sconosciuta, è situato alla confluenza tra il fiume Serchio e il torrente della Lima.

Il monumento che ha reso celebre Chifenti, è il famoso Ponte delle Catene progettato dall’architetto Lorenzo Nottolini. Il ponte fu costruito per collegare Chifenti con il paese di Fornoli; iniziato nel 1839, fu portato a compimento nel 1860.

Dopo aver fotografato e attraversato il Ponte delle Catene, si può fare un salto al parco sottostanteParco della Pace” in cui sono presenti un’area gioco per bambini, tavolini e una fontanella con acqua potabile, e fare una visita alla Chiesa dei Santi Pietro e Paolo, situata in posizione panoramica.

Ponte delle Catene

Nel 1839, su commissione del Duca di Lucca Carlo Lodovico di Borbone, l’architetto Nottolini progettò e iniziò la costruzione di un ponte sospeso sulla Lima, per collegare il paese di Chifenti con quello di Fornoli.

Si trattava appunto del cosiddetto “Ponte delle Catene” che sostituì un ponte ben più antico.

ponte delle catene
ponte delle catene
ponte delle catene fornoli
ponte delle catene fornoli

Il Ponte delle Catene, era un’opera avveniristica per l’epoca. Prima di redigere il progetto, l’architetto dovette visitare personalmente simili architetture realizzate in Inghilterra.

L’opera si basava sull’innovativo uso delle tecniche industriali del ferro, tramite la sospensione con le catene, su di un meccanismo sotterraneo che teneva in tensione le catene stesse.

Come il Ponte delle Catene di Budapest, anche il ponte di Fornoli venne minato dalla Wehrmacht nel 1944. L’esplosione provocò il danneggiamento del piano di calpestio che fu ricostruito, secondo il disegno originario, nel dopoguerra.

Vale la pena andare a Fornoli per vedere il Ponte delle Catene e prendere un caffè nel bar del paese dove abbiamo trovato un ambiente tranquillo e cordiale. Il parco sottostante ha una bella area giochi per bambini dove poter trascorrere tranquillamente un paio di ore tra prati e fiori. A 5 minuti a piedi dal ponte, si trova la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo raggiungibile mediante una scalinata. Si può notare che nei dintorni passa la Via del Grano.

➥ il Ponte delle Catene è pedonabile;

➥ è presente un parcheggio gratuito in prossimità del ponte.

parco della pace fornoli
parco della pace fornoli
parco della pace fornoli
fornoli

Dove dormire

Barga

A circa venti minuti da Fornoli, si trova Barga, uno dei borghi più incantevoli della Garfagnana. Vale la pena girovagare senza meta per le sue strette stradine di stampo medievale e visitare le belle chiesette. Noi abbiamo alloggiato all’Agriturismo Chioi, sulle alture di Barga, a circa 10 minuti di macchina dal centro storico.

Si tratta di un appartamento immerso nel verde, perfetto per famiglie e veramente eccezionale per chi apprezza la vacanza in fattoria: galline, pecore, capre e conigli oltre ad un grande giardino con barbecue e piscina. I gestori sono gentilissimi e al mattino mettono a disposizione le uova delle loro galline – Prenota qui.

Potrebbe interessarti anche Fornolasco e la Grotta del Vento.

Seguici sui nostri social