Logo Bimbe in Viaggio

Bimbe in Viaggio

Blog di viaggi per Famiglie

Gole di Tolmino: info utili per organizzare la visita

ADV

Tabella dei Contenuti

Le Gole di Tolmino sono il punto di ingresso più basso e probabilmente il più bello del Parco Nazionale del Triglav.

La loro formazione è dovuta all’azione erosiva di due torrenti, la Tolminka e la Zadlaščica, che negli anni hanno scavato queste gole profondissime.

Di seguito troverete tutte le informazioni per programmare al meglio la vostra visita alle Gole di Tolmino.

Dove parcheggiare

↪ è presente un parcheggio gratuito numero P2 alla fine di Tolmin (in direzione Tolmin – Gole di Tolmin), da dove parte un Bus Navetta gratuito che vi porterà fino al punto di ingresso;

↪ oppure un parcheggio a pagamento P1 all’ingresso delle Gole di Tolmino.

Noi abbiamo posteggiato al P2 e poi percorso a piedi il sentiero di circa 1 km che porta all’ingresso delle Gole.

Informazioni utili

Orario di apertura – 8:00-20:00 (luglio e Agosto).

Ticket – Adulti 10 euro, bambini oltre i 5 anni di età 5 euro, bambini sotto i 5 anni 1 euro.

Abbiamo comprato i biglietti sul sito ufficiale ma se preferite non comprare online, la biglietteria si trova al P2.

Sono presenti molti scalini perciò non si può portare il passeggino.

Il pavimento può essere molto ripido e scivoloso, è quasi obbligatorio lo scarponcino da trekking; è adatto anche a bambini piccoli, meglio se tenuti per mano.

Si possono formare molte code sopratutto in Agosto, consigliamo di arrivare sul presto.

Forse potrebbe interessarti Come vestirsi in montagna.

Il percorso

Sentiero all'interno delle Gole di Tolmino
Sentiero all’interno delle Gole di Tolmino
Sorgente termale
Sorgente termale

Le Gole di Tolmino si possono visitare tramite un percorso anulare di circa 2km da fare a piedi. Noi ci abbiamo impiegato un paio di ore.

L’inizio del sentiero avviene lungo un percorso in discesa, immerso nella vegetazione, che porta al ponte dove si può osservare lo scorrere del fiume Tolminka.

Dal ponte si svolta a sinistra, si continua lungo il fiume Tolminka e, attraversando lo stretto tunnel, si raggiunge la piccola grotta orizzontale sotto il ponte del diavolo.

Qui si trova una sorgente termale inaccessibile al pubblico, è possibile osservarla solo da alcuni punti d’osservazione. Attenzione perchè si formano molte code.

Tornando indietro, troviamo la confluenza dei due fiumi (Tolminka e Zadlaščica).

Si prosegue poi lungo un sentiero stretto per raggiungere la Testa d’orso, ponte naturale creato grazie all’inserimento di massi all’interno delle pareti rocciose.

Infine, prendendo il ripido sentiero e le scale, si raggiunge la Grotta di Dante.

Camminando in discesa verso il parcheggio, si osserva l’ultima attrazione: il Ponte del Diavolo che si trova 60 m sopra il fiume Tolminka. La vista sul fiume sottostante è veramente impressionante. Da qui si ritorna al punto di partenza.

Vale la pena comprare il biglietto combinato GOLE DI TOLMINO + JAVORCA, bella chiesetta commemorativa dello Spirito Santo che rimane a circa una ventina di minuti di auto dalle Gole di Tolmin.

Tutte le informazioni sul sito ufficiale.

Nei dintorni

Bled

Jelovo e i nani da giardino

Heymondo recensioni  e codice sconto 10 %

Potrebbe anche interessarti....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social