Logo Bimbe in Viaggio

Bimbe in Viaggio

Blog di viaggi per Famiglie

Sentiero delle Farfalle e Sentiero dei Fossili

ADV

Tabella dei Contenuti

Bellissimo itinerario all’interno dell’Area Naturale del Parco delle Mura di Genova, alla ricerca delle numerose farfalle colorate, che popolano quest’area, e di antichi fossili di Helminthoidea Labyrinthica.

Il Sentiero delle Farfalle e il Sentiero dei Fossili, sono due degli svariati sentieri che si snodano in prossimità dei Forti di Genova, percorribili anche dai bambini.

In entrambi i casi si lascia la macchina nel Parcheggio del Righi (superata l’Ostaia do Richetto) e si percorre il km e mezzo che serve per arrivare all’Ostaia de Baracche, imboccando la deviazione a sinistra.

Sono circa 30 minuti a piedi.

In questo punto, si possono incontrare molto spesso alcuni cavalli al pascolo.

Deviazione che porta al Sentiero delle Farfalle righi genova
Deviazione che porta al Sentiero delle Farfalle
Cavalli in prossimità dell'Ostaia de Baracche Righi Genova
Cavalli in prossimità dell’Ostaia de Baracche

Sentiero delle Farfalle

Dall’Ostaia de Baracche, troverete subito il cartello che indica il Sentiero delle Farfalle.

Si prosegue sul sentiero a mezza costa, punteggiato lungo il percorso da diversi pannelli informativi.

Vengono descritte le 20 specie di farfalle che si possono incontrare più facilmente durante una gita nell’Area Naturale del Parco delle Mura.

I pannelli informativi descrivono le principali caratteristiche delle 20 specie quali dimensioni, periodo di volo e piante alimentari, il tutto corredato da foto.

Il sentiero delle farfalle termina in prossimità del Forte Puin.

Da qui potrete decidere di tornare sui vostri passi oppure proseguire sul sentiero che oltrepassa il Forte Puin e che porta al Forte Fratello Minore, dove troverete il sentiero dei fossili.

Curiosità – Questo percorso è stato scelto per valorizzare la Via del Sale, utilizzata da generazioni per collegare le zone collinari della città di Genova, con le località appenniniche e della pianura Padana.

Pannello che identifica l'inizio del sentiero delle farfalle righi genova
Pannello che identifica l’inizio del sentiero delle farfalle
Sentiero delle farfalle percorribile con i bambini righi genova
Sentiero a mezza costa percorribile con i bambini
Cartelli lungo il sentiero delle farfalle
Cartelli informativi lungo il sentiero delle farfalle
forte puin
Forte Puin

Informazioni utili

  • Il Sentiero delle Farfalle all’interno dell’Area Naturale del Parco delle Mura, si percorre in poco più di un’ora. Si ritorna sul sentiero dell’andata.
  • Consigliati i scarponcini da trekking perchè, se ha appena piovuto, il sentiero è molto fangoso e un po’ scivoloso.
  • Non sono presenti fontanelle lungo il percorso quindi bisogna portare una scorta d’acqua e un cappellino per i più piccoli.
  • Macchina fotografica – Portare la macchina fotografica potrebbe essere un’idea per appassionare i bambini alla natura e alle escursioni in montagna e il Sentiero delle Farfalle si presta sicuramente a questo scopo. Qui, infatti, i bambini potranno scattare tantissime foto alle numerose farfalle colorate che popolano quest’area! A nostra figlia, per esempio, abbiamo regalato questo modello e ci troviamo molto bene. Esiste anche nella variante azzurra.
macchina fotografica
MACCHINA FOTOGRAFICA BAMBINI

Sentiero dei fossili

Dall’Ostaia de Baracche, si sale a mezza costa superando il Forte Puin e imboccando il sentiero che si dirige verso il Forte Fratello Minore.

Lungo questo sentiero, potrete imbattervi nei rari fossili di Helminthoidea Labyrinthica.

Si tratta in realtà di icnofossili, cioè tracce fossilizzate di antichi esseri viventi che si possono osservare sulle rocce di calcare marnoso grigio presenti appunto in quest’area.

Nonostante si tratti di fossili piuttosto rari, in questa zona si possono trovare abbastanza facilmente.

Non esiste purtroppo un cartello che indica l’inizio del sentiero perciò dovrete aguzzare la vista!

Sentiero dei fossili all'interno del Parco delle Mura
Sentiero dei fossili all’interno del Parco delle Mura
Fossili di Helminthoidea Labyrinthica
Fossili di Helminthoidea Labyrinthica

Informazioni utili

  • Per arrivare fino al Forte Fratello Minore occorre circa un’oretta e mezza. Il percorso è in salita.
  • Sono consigliate le scarpe da trekking.
  • Portare macchina fotografica ed eventuale lente di ingrandimento.
  • È vietato danneggiare o asportare i fossili.

Un’idea molto carina da fare con i bambini, è quella di provare a “restaurare” i fossili ovvero si possono spolverare con un pennello, pulendoli dalla polvere, e poi magari fotografarli come ricordo.

Continua a leggere:

1. Giro dei Forti di Genova

2. Alla scoperta dell’Acquedotto Storico di Genova

3. Laghetti di Nervi

4. Sentiero del Pellegrino e Grotta dei Farsari

Seguici sui nostri social