Logo Bimbe in Viaggio

Bimbe in Viaggio

Blog di viaggi per Famiglie

Children’s Museum, il Museo dei Bambini di Verona

ADV

Tabella dei Contenuti

Il Children’s Museum è il museo di Verona dove i bambini, giocando e sperimentando, possono apprendere tantissime nozioni.

Il tempo a disposizione all’interno del museo, è di 1 ora e 45 minuti e la visita va prenotata con largo anticipo.

Avevamo sentito parlare benissimo di questo museo per bambini ed effettivamente le attese non sono state disilluse.

Scopriamo insieme cosa è il Museo dei Bambini di Verona, con tutte le informazioni utili per organizzare la visita.

Partiamo!

museo dei bambini verona

Children’s Museum Verona

Il Children’s Museum è un museo pensato appositamente per i bambini di età compresa tra 0 e 12 anni.

Non è il classico museo dove un bambino dopo un po’ tende ad annoiarsi. Qui i bambini sono protagonisti attivi della visita.

All’interno del museo, non esiste un percorso predefinito da seguire.

Anzi, i bambini sono liberi di muoversi e di scegliere cosa fare in base al gioco che cattura di più la loro attenzione.

I genitori possono entrare insieme ai bambini e spiegare loro il funzionamento delle varie attività, accompagnando i figli nella scoperta.

Gli ultimi 10 minuti della visita, vengono impiegati per riordinare i giochi tutti insieme in modo che possano essere pronti e in ordine per il turno successivo; molto istruttivo, a mio avviso.

Come è strutturato il Museo dei Bambini di Verona

Il Museo dei Bambini – Children’s Museum Verona, CMV – è diviso in 6 aree (acqua, luce, meccanica, suono, logica, corpo umano), che i bambini possono scoprire attraverso il gioco e l’esperienza diretta.

Costruzioni, installazioni meccaniche e digitali, costumi da indossare, offrono tanti spunti per stimolare la loro creatività.

Simbolo del museo, è la grande sfera arancione (3 metri per 6) che fa viaggiare su 300 metri di binari, oltre 150.000 palline che i bambini devono infilare nelle apposite fessure.

sfera

La sfera sembrerebbe semplicemente un gioco ma, in realtà, le palline che viaggiano nei tubi, simboleggiano i pensieri e la fantasia dei bambini, che corrono sui binari come un treno merci.

A seconda dell’età, ovviamente, il bambino sarà più incuriosito da un gioco rispetto a un altro.

Ad esempio, a nostra figlia di 2 anni e mezzo, è piaciuto molto travestirsi con i vari costumi presenti, e poi osservarsi allo specchio.

Alla grande di 4 anni e mezzo, invece, ha entusiasmato “mungere” la mucca e arrampicarsi su una rete alta ben 3,5 metri, tuffandosi poi nella piscina di palline attraverso un mega scivolo.

travestimenti
scivolo

Water Zone

Sempre molto apprezzata da bambini di tutte le età, è la Water Zone ovvero l’area dedicata all’acqua, costituita da vasche lunghe 16 metri.

Prima di entrare, i bambini devono indossare stivaletti e impermeabile che sono messi a disposizione dal museo.

Tra tubi, vasi comunicanti, vortici e barchette, i bambini potranno imparare alcune leggi della fisica.

Per lavorare meglio, si può salire su uno sgabello ma se il bimbo è piccolo (al di sotto dei 4 anni all’incirca), il percorso con l’acqua è poco utilizzabile perchè non arriva in altezza.

trivella
water zone

Zona 0-3 anni: l’area Montessori

La zona 0-3 anni si ispira al modello Montessori.

Qui i più piccoli possono sbizzarrirsi tra specchi, libri, ed elementi tattili composti da materiali di varie consistenze.

È l’area più tranquilla e quindi indicata anche in caso di neonati che accompagnano i fratelli più grandi.

Museo dei Bambini di Verona

Questi sono solo alcuni dei giochi che potrete trovare al Museo dei Bambini di Verona.

Il filo conduttore di questo meraviglioso viaggio all’interno del museo, è sicuramente la curiosità.

La curiosità è l’elemento che spinge il bambino ad andare alla scoperta di ciò che lo circonda e a voler imparare cose nuove!

tappeto colorato

Quanto costa il Children’s Museum Verona?

Vi starete chiedendo che prezzo ha tutto questo.

Una cifra ragionevole, a mio avviso:

  • 9,00€ il biglietto per l’adulto e per il bambino di 3-12 anni
  • 6,00€ per il bambino di 1-3 anni

Può essere utile sapere che il Children’s Museum si può visitare solo su prenotazione che va effettuata online in anticipo.

Si entra su turni, da 100 persone ciascuno, e ogni visita dura un’ora e quarantacinque minuti.

Il tempo a disposizione è calibrato sulla soglia di attenzione del bambino e, a conti fatti, è stato più che sufficiente per permettere al bambino di provare tutte le attività con la giusta carica e dose di curiosità.

Come risparmiare con Viviparchi

Se possedete la Card Viviparchi, avete diritto a uno sconto di 4,00€ sull’acquisto del biglietto dell’adulto.

Per farvi un’esempio, noi abbiamo pagato 9,00€ per nostra figlia di 4 anni, 6,00€ per quella di 2 anni, e 5,00€ invece di 9,00€ per entrambi i nostri biglietti.

In fase di acquisto del biglietto per il Children’s Museum, dovrete inserire nel carrello il biglietto scontato grazie alla convenzione con Viviparchi.

In questa fase non vi verrà richiesto alcun codice, ma dovrete passare in biglietteria prima della visita per mostrare la card elettronica o cartacea all’addetto.

Se vuoi più informazioni su Viviparchi, puoi leggere questo articolo in cui ne parlo e in cui ti fornisco un codice sconto.

Informazioni importanti

  • All’interno del museo, non si può accedere con le scarpe quindi ricordatevi un paio di calzini in più per voi e uno per i bambini, per loro meglio antiscivolo.
  • Arrivate con almeno un quarto d’ora d’anticipo perchè la biglietteria rimane dal lato opposto dall’ingresso del museo.
  • Il biglietto non è rimborsabile. Qualora siate impossibilitati ad effettuare la visita, potrete usufruire di un cambio del biglietto (da usare entro 31 giorni), allegando quest’ultimo alla mail [email protected] entro un’ora dall’orario di visita prenotato.
  • Borse grandi o eventuali altri oggetti che non volete portare con voi, possono essere lasciati gratuitamente nel guardaroba.
verona

Dove si trova il Museo dei Bambini di Verona

Il museo ha sede presso gli ex Magazzini Generali, in via Santa Teresa, 12 Verona.

Dove parcheggiare

Proprio di fronte alla biglietteria, si trova un grande parcheggio gratuito dove lasciare la macchina.

Se per caso fosse pieno, subito al di fuori si può lasciare la macchina liberamente a bordo strada.

Quando andare: orari di apertura del Children’s Museum

Potete consultare gli orari di apertura del museo, sul sito ufficiale.

I laboratori del Children’s Museum: ThinkLab

Al Children’s Museum vengono organizzati anche laboratori interattivi, della durata di 60 minuti, dedicati alla fascia d’età 3-5 anni e 6-12 anni.

Il ThinkLab si ispira al Tinkering dell’Exploratorium di San Francisco ovvero, partendo da un concetto, si arriva alla comprensione finale attraverso la sperimentazione pratica.

Qui potete visionare tutti i laboratori e prenotarli.

Conclusioni

Veramente interessante e ben organizzato il Museo dei Bambini di Verona che consigliamo a tutte le famiglie con bambini dai 2 anni di età in poi.

La prenotazione online in anticipo è altamente consigliata perchè fa spesso sold out!

Continua a leggere:

1. Cosa fare a Verona

2. La Città dei Bambini e dei Ragazzi

3. Il MuSe di Trento

4. Gardaland

Seguici sui nostri social