Logo Bimbe in Viaggio

Bimbe in Viaggio

Blog di viaggi per Famiglie

Cosa fare a Torgnon in estate

ADV

Tabella dei Contenuti

Il comune di Torgnon si estende per oltre 42 chilometri quadrati nella Valle del Cervino ed è composto da 22 frazioni (o villaggi) che conservano la loro caratteristica architettura alpina.

Ogni villaggio è un angolo di storia e cultura tutto da scoprire.

Ma anche di contatto con la natura, grazie ai numerosi sentieri per trekking, molti dei quali adatti a tutta la famiglia.

E che dire poi dei parco giochi per bambini?

A Chantorné, ad esempio, si trova il Summer Park ovvero un parco con gonfiabili, tappeti elastici e discese con ciambelloni, che d’inverno diventa Winter Park dove scatenarsi con bob e slittini.

Il Summer Park è a pagamento ma si trovano tanti altri parco giochi gratuiti un po’ ovunque.

A noi Torgnon è piaciuta molto e di seguito trovate quelle che, secondo noi, sono le attrazioni imperdibili durante una vacanza di uno o più giorni.

Come arrivare

In auto, l’uscita autostradale più vicina è quella di Châtillon/Saint-Vincent.

Da qui, si imbocca la SR46 in direzione Cervinia fino ad Antey Saint-André e poi la SR9, arrivando a destinazione in circa 20 minuti.

Torgnon è raggiungibile anche in autobus da Châtillon. Verificate gli orari sul sito della compagnia Arriva.

In alcuni periodi dell’anno, è attivo anche un servizio di navetta a chiamata su tutto il territorio comunale (telefono 334.1540146).

Le tariffe sono le seguenti: all’interno del comune €1,50 a corsa; tratta Torgnon-Antey Saint-André €3,00 a corsa.

Settimanale Torgnon €15,00 (massimo 30 corse).

La navetta è gratuita per i bambini fino a 8 anni.

Cosa vedere

Museo etnografico Petit Monde

petit monde

I villaggi di Triatel ed Etirol ospitano il Petit Monde, un meraviglioso museo etnografico dove si può fare un viaggio nella cultura contadina di un tempo.

Nel 1750, in occasione dell’accordo tra il comune di Torgnon e il barone di Cly Jacques François Bergera, accordo che sanciva la fine delle servitù medioevali, gli abitanti del Petit Monde fecero fronte comune per gestire in autonomia le difficoltà dovute all’isolamento della comunità.

Appresero come gestire la rete di distribuzione dell’acqua per l’irrigazione, il mulino e il forno, e quando a Torgnon venne fondata la prima scuola comunale nel 1773, decisero di aprirne una nel loro villaggio, per risparmiare ai ragazzi il lungo viaggio nel capoluogo.

Il complesso museale è costituito da un raccard, l’edificio di legno tipico dell’arco alpino, unico esempio in Valle d’Aosta, una grandze e un grenier, costruiti tra il 1462 ed il 1700, oggi restaurati sapientemente.

petit monde triatel
chiesetta

Attraverso l’allestimento e le collezioni esposte nel museo, si può apprendere come vivevano gli abitanti del Petit Monde e come era l’organizzazione sociale in questa piccola comunità isolata.

Per finire, potrete visitare l’antico mulino del villaggio collocato poco distante, sul torrente Petit Monde.

Orario di apertura

Il Petit Monde è aperto nel periodo estivo con orario 10-13/15-18. L’ingresso è gratuito.

Prima di recarvi, contattate l‘ufficio turistico (telefono 0166.540433) perchè, ad esempio in caso di maltempo, potreste trovarlo chiuso.

Come arrivare

Il museo è raggiungibile in auto da Mongnod (frazione Chatrian) su strada asfaltata lunga 1,8 chilometri.

Circa a metà percorso, si trova una balconata panoramica con panchine dove sedersi e perdere lo sguardo tra le casette di Torgnon, la Valtournenche e il Cervino.

panorama

Prestate attenzione, se andate in auto, perchè lungo la strada potreste trovare pedoni che decidono di raggiungere il museo a piedi.

Chiesa parrocchiale di San Martino

parrochiale di san martino

Perfettamente incastonata nel paesaggio, la chiesa parrocchiale di San Martino è situata nella frazione di Mongnod.

L’attuale costruzione in stile neogotico risale al 1868 anche se si hanno fonti storiche della chiesa risalenti al 1413.

Il campanile in stile romanico, invece, è stato edificato nel 1773.

Al suo interno, degni di nota sono le pitture che decorano le pareti, il pulpito in legno intagliato, il Crocefisso ligneo cinquecentesco e il Cristo alla colonna del ‘300.

Panorami

torgnon
panorama

Merita una sosta, ammirare il panorama su Torgnon attraverso il caratteristico cuore in metallo.

Potete trovarlo sulla Str. S. Pantaleon Colle, la strada che da Torgnon scende a Ronc Dessus.

Cosa fare a Torgnon

Trekking

Gli itinerari escursionistici a Torgnon, sono davvero molti e adatti a tutte le abilità.

Per le famiglie con bambini dai 4 ai 12 anni, il comune di Torgnon ha ideato dei Percorsi Gioco (che potete visionare qui) molto divertenti.

Si tratta di mappe, da scaricare prima della passeggiata, in cui si trovano quiz, domande e piccole cacce al tesoro, con lo scopo di coinvolgere nell’attività anche i bimbi più pigri.

A questo link, invece, potete trovare alcuni tra gli itinerari naturalistici più belli di Torgnon, alcuni più semplici, altri per escursionisti esperti.

Noi abbiamo intrapreso la passeggiata che da Mongnod porta alla cappella di Saint-Évence, dove la vista abbraccia la Valtournenche.

panorama su mongnod

L’itinerario è semplice e adatto anche alle famiglie con bambini se, però, allenati e già avvezzi ai trekking in montagna in quanto l’escursione è lunga 5,7 chilometri (solo andata) con dislivello di 250 metri.

Volendo accorciare un pochino, è possibile arrivare anche solo al Col Saint-Pantaléon e tornare indietro oppure, viceversa, arrivare al colle in macchina e percorrere a piedi l’ultimo tratto fino alla cappella, che è quello più panoramico.

Per avere la descrizione completa dell’escursione, puoi leggere questo articolo.

Area attrezzata Chantorné

Dal centro abitato di Torgnon, si prosegue sulla strada comunale per circa 3 chilometri, superando la frazione Septumian e arrivando in meno di dieci minuti in località Plan Prorion.

Qui, a quota 1765 metri, si trova l’area attrezzata di Chantorné con tavoli da picnic, postazioni barbecue, parco giochi, campo da calcio, e pallavolo.

Sono presenti fontanili e una toilette molto pulita.

Il costo del tavolo e della griglia nei mesi di apertura dell’area (da metà giugno a metà settembre) è di 5,00€ ciascuno (più altri 5,00€ per la legna).

Per il pagamento, occorre rivolgersi al bar-ristorante in loco.

Summer Park

summer park

Sempre in località Chantorné, qualche curva sopra l’area attrezzata, si trova il Summer Park, un meraviglioso parco con gonfiabili, tappeti elastici, piscina con palline, sabbiera attrezzata con secchielli e palette, palestra di arrampicata, tubing, e molto altro.

Le tariffe per il 2024 sono le seguenti:

  • mattina fino alle ore 13:00 o pomeridiano dalle ore 16:00 – €7,50
  • giornaliero – €10,00
  • 5 ingressi – €40,00
  • stagionale – €82,50

La tariffa per la discesa con tubbing (solo dai 4 anni in poi) è la seguente:

  • 5 discese tubing o big air bag – €7,00
  • 10 discese tubing o big air bag – €11,00
  • 20 discese tubing o big air bag – €18,00
  • giornaliero area gonfiabili + 5 discese tubing o big air bag – €12,50

Si possono noleggiare anche le sdraio al costo di €4,00.

summer park torgnon
vasca di palline
tubing
sabbiera

La bella notizia è che, a differenza di altri parco giochi di questo tipo, gli accompagnatori non pagano!

Le date di apertura per il 2024 sono: weekend 22-23 e 29-30 giugno, 01-02 luglio, e tutti i giorni dal 6 luglio all’8 settembre.

Gli orari di apertura sono 10:30-18:00 per l’area gonfiabili, 10:30-13:00 / 14:00-18:00 per le discese con tubing.

In inverno, il parco giochi si trasforma nel Winter Park sulla neve!

Gli orari di apertura per l’inverno 2024-2025 (ancora da confermare) sono:

  • weekend nel 2024: 30/11, 1-7-8/12, 14-15/12
  • tutti i giorni dal 21/12/2024 al 06/04/2025.

Hotel Torgnon

Ci sono così tante cose da fare e da vedere nel comune di Torgnon, che una buona idea potrebbe essere quella di fermarsi a dormire una o più notti.

Da Lo Verdzé di Torgnon potrete trovare un’accoglienza genuina e un’ottima colazione con prodotti fatti in casa. In più, i bambini fino ai 15 anni di età non pagano – Prenota qui.

Hai bisogno di un’assicurazione di viaggio? Come lettore di BimbeinViaggio, hai diritto a uno sconto del 10%.

Heymondo-banner-sconto

Seguici sui nostri social