Logo Bimbe in Viaggio

Bimbe in Viaggio

Blog di viaggi per Famiglie

Ponte tibetano sospeso della Val di Rabbi

ADV

Tabella dei Contenuti

Il ponte tibetano sospeso della Val di Rabbi è probabilmente l’attrazione più famosa dell’intera vallata.

Si tratta di una struttura in acciaio, ancorata al terreno con dei blocchi di cemento, a sbalzo sul torrente Ragaiolo.

Arrivarci è semplice, basta percorrere un breve sentiero che, in una mezz’oretta circa, porta alla Cascata Ragaiolo e all’imbocco del ponte.

L’intera escursione è percorribile anche con i bambini in quanto il ponte ha protezioni alte e non ci sono pericoli.

Non è adatto, però, a chi soffre di vertigini.

In questo articolo, vi portiamo in Val di Rabbi e vi spieghiamo dove parcheggiare e come arrivare al ponte tibetano sospeso, con la descrizione del trekking.

Come arrivare

Il parcheggio più vicino è quello nei pressi dall’area camper al Plan: da qui il ponte dista circa 30 minuti.

Chiusura Val di Rabbi

Può essere utile sapere che la valle viene chiusa al traffico tra la fine di giugno e l’inizio di settembre (orari aggiornati qui), dalle 9:45 alle 17.

In questo orario, si può parcheggiare in Plazze dei Forni (a pagamento) e prendere la navetta n 1, scendendo alla fermata Plan.

Si può andare anche a piedi, allungando il percorso di una mezz’ora.

La navetta ha un costo di 2,00€ adulto, gratis 0-11 anni.

Quanto è lungo il ponte tibetano in Val di Rabbi

Il ponte sospeso – o tibetano – della Val di Rabbi è lungo 100 metri ed è sospeso 60 metri sopra il letto del torrente Ragaiolo.

Il suo fondo è costituito da grate metalliche che lasciano intravedere il vuoto sotto i piedi e, percorrendolo, il ponte oscilla un pochino.

Questo è da tenere in considerazione se soffrite di vertigini e se avete cani che potrebbero ferirsi alle zampe e spaventarsi.

Ponte sospeso Val di Rabbi: itinerario

Dalla località Plan, si prosegue sulla strada forestale che porta alla segheria veneziana “Bègoi”, costeggiando il torrente Rabbies.

Il primo tratto, è largo e pressochè pianeggiante. Si percorre velocemente.

Quando, dopo circa una decina di minuti di cammino, si arriva all’indicazione per il ponte sospeso, la pendenza del percorso cambia radicalmente.

segheria veneziana
ponte sospeso tibetano val di rabbi
sentiero

Qui, infatti, inizia un sentiero in salita a zig-zag che, un po’ più lentamente, conduce all’imbocco del ponte sospeso.

Il percorso è percorribile tranquillamente anche con bambini piccoli (3⅟₂ / 4 anni) se allenati e già avvezzi ai trekking.

Dal ponte, si possono ammirare la Cascata Ragaiolo e la maestosità della Val di Rabbi.

Una volta attraversato il ponte, si prosegue in discesa in mezzo al bosco fino a ricongiungersi alla deviazione iniziale, compiendo così un percorso ad anello.

cascata e ponte
ponte tibetano sospeso val di rabbi

Seconda parte

L’escursione al ponte tibetano sospeso in Val di Rabbi è breve quindi, volendo, si può allungare un pochino proseguendo verso Malga Fratte e/o verso le Cascate di Saènt e la Malga Stablasolo.

Per Malga Fratte, è necessario imboccare il sentiero che sale – poco dopo la fine del ponte sospeso – che in una ventina di minuti circa conduce alla malga, senza troppa fatica.

Qui si possono ammirare alcuni alpaca e ci si può accomodare ai tavoli interni o esterni del ristorante.

Nei prati intorno si trovano anche alcuni tavoli liberi per un pranzo al sacco.

sentiero che conduce alla malga fratte
sterrato
malga fratte
malga fratte
alpaca

Da Malga Fratte, si può proseguire verso le Cascate di Saènt imboccando il sentiero che scende nel bosco (al di sotto della rete di recinzione degli alpaca), e che conduce in località Colèr, in 10 minuti circa.

sentiero
ponte tibetano val di rabbi
Heymondo recensioni  e codice sconto 10 %

Continua a leggere:

1. Cascate di Saènt

2. Percorso nella roccia e Santuario

3. Il Muse a Trento

4. Andalo

Seguici sui nostri social