Logo Bimbe in Viaggio

Bimbe in Viaggio

Blog di viaggi per Famiglie

Cosa fare al Boscopiano, l’area attrezzata in Val Borbera

ADV

Tabella dei Contenuti

Il Boscopiano è un’area verde attrezzata di circa 10.000 metri quadrati situata a ridosso del torrente Borbera.

Al suo interno, potrete trovare un’ area picnic con tavoli e panche, una zona barbecue, un chiosco che è sia punto informativo-turistico della zona che bar, l’accesso ai laghetti e ai diversi sentieri per tutti gli appassionati di trekking.

Cosa fare al Boscopiano, l’area attrezzata in Val Borbera: zona barbecue

chiosco
area picnic

L’ accesso al Boscopiano è libero e gratuito. In prossimità dell’ingresso è presente un grande parcheggio, sempre gratuito.

Il chiosco è aperto invece solo al weekend e solo nei mesi più caldi, indicativamente dalla primavera all’autunno. Quando il chiosco è aperto, l’accesso ai tavoli è a pagamento.

All’interno del Boscopiano, potrete trovare quindi una grande area picnic con tavoli e panche e una zona barbecue dove poter grigliare con amici o famiglia.

Due sono le informazioni importanti da sapere prima di andare: la prima è che, se l’intenzione è quella di pranzare quando il chiosco è aperto, bisogna riservare il tavolo in anticipo e la seconda è che, se si vuole grigliare, si deve prenotare anche la postazione barbecue.

Al Boscopiano potrete trovare inoltre il Take&Grill ovvero la spesa di carne a km zero che deve essere prenotata almeno il giorno prima.

Tutti i prodotti forniti sono di provenienza locale e la filosofia dei gestori è propria quella di far conoscere ai loro ospiti i prodotti del territorio della Val Borbera.

Prezzi per mangiare al Boscopiano

I prezzi del Boscopiano sono i seguenti:

  • 15,00€ per l’occupazione del tavolo;
  • 6,00€ per la postazione BBQ;
  • 5/7,00€ per il sacchetto di carbonella.

Per quanto riguarda i prezzi della carne per il Take&Grill e dell’aperitivo, potete guardare qui sotto👇

prezzi take&grill
prezzi aperitivo

Se l’intenzione non fosse quella di grigliare, al chiosco potrete trovare gustosi panini, yogurt proveniente dalla Val Borbera, e gelati confezionati.

All’interno del Boscopiano sono presenti i servizi igienici.

Per tutte le informazioni, potete guardare il sito ufficiale del Boscopiano.

Boscopiano: fare un bagno nel torrente Borbera

canyon
acque limpide del borbera
cartello dell'indiano
roccia a forma di viso di indiano

Il Boscopiano sorge in corrispondenza di un grande canyon formatosi dallo scorrere del torrente Borbera tra le rocce.

I gestori del Boscopiano, quattro ragazzi con tanta voglia di far conoscere e di valorizzare il territorio della Val Borbera dove sono nati e cresciuti, hanno realizzato un percorso che porta al greto balneabile del torrente.

Sono 162 gradini panoramici, puliti e ben tenuti, che dall’area attrezzata portano alle acque limpidissime del Borbera.

Molto simpatica anche la roccia, segnalata dal cartello, che assomiglia al viso di un indiano!

matite che indicano l'ingresso al greto del borbera
scalinata che porta al greto
borbera dall'alto
acque basse adatte ai bambini

È veramente un posto meraviglioso dove stendere l’asciugamano e fare un bagnetto. L’acqua è bassa ed è perfetto se si hanno bambini piccoli. Si possono portare anche i cani.

Sempre al chiosco, si può noleggiare anche una sdraio o un lettino al costo di 3,00€.

E una volta terminata la giornata in “spiaggia”, si può tornare nell’area attrezzata del Boscopiano e gustare un ottimo aperitivo costituito da salumi e formaggi.

Sono tutte eccellenze gastronomiche provenienti da attività locali.

Boscopiano: percorsi per trekking

pannello su Le Strette di Pertuso

Dal Boscopiano, partono diversi sentieri per trekking più o meno impegnativi come ad esempio quello che va alla scoperta de Le Strette di Pertuso, o più semplicemente chiamate Le Strette.

Le Strette sono una spettacolare gola fluviale, con pareti a picco, formata dal torrente Borbera fra la Località Pertuso a Cantalupo Ligure e la Località Persi di Borghetto Borbera.

La gola è lunga circa 6 chilometri e alta, in alcuni punti, fino a 100 metri, e divide la bassa e pianeggiante Val Borbera dall’alta e più montuosa Val Borbera, che arriva sino alla cima del Monte Chiappo a 1.700 metri slm.

Gli scorci paesaggistici che si possono ammirare lungo il percorso sono davvero stupendi.

Per le informazioni sul sentiero de Le Strette e per tutti gli altri percorsi naturalistici della Val Borbera, potete rivolgervi ai gestori del Boscopiano.

Continua a leggere:

I Laghetti di Nervi

Vendersi, il paese degli spaventapasseri

Seguici sui nostri social