Logo Bimbe in Viaggio

Bimbe in Viaggio

Blog di viaggi per Famiglie

Il Presepe di Pentema 2023: guida alla visita

ADV

Tabella dei Contenuti

Pentema è un delizioso paesino incastonato nell’entroterra ligure, a circa 40 chilometri da Genova.

Collocato nella Val Pentemina, all’interno del Parco dell’Antola, il paese è meta di chi ama fare passeggiate nella natura, soprattutto nel periodo estivo.

Ma l‘attrattiva principale di Pentema, è data sicuramente dal suo Presepe che anima le vie del borgo nei mesi di dicembre e gennaio.

Il Presepe di Pentema, con oltre 40 manichini a grandezza naturale, rappresenta uno spaccato di vita di fine ‘800.

In questo articolo, vi guideremo alla scoperta del magico Presepe di Pentema, con tutte le informazioni pratiche per organizzare la visita.

presepe
Il paese di Pentema

Il Presepe di Pentema: date 2023

Il Presepe di Pentema apre le porte ai visitatori il giorno 8 dicembre 2023 e chiude il giorno 14 gennaio 2024.

Di seguito le date 2023 nel dettaglio:

8-9-10 dicembre 2023

16-17 dicembre 2023

23 dicembre 2023 – 07 gennaio 2024

13-14 gennaio 2024

Gli allestimenti esterni, dislocati tra le vie del paese, si trovano tutti i giorni di apertura del Presepe.

Gli allestimenti interni, invece, possono essere visionati dalle ore 10:00 alle ore 17:00 sempre nelle giornate di apertura del Presepe.

Presepe di Pentema: di cosa si tratta

Il Presepe di Pentema rappresenta uno dei presepi più tipici della Liguria.

Grazie alla fedele ricostruzione degli ambienti e dei mestieri dell’epoca, il Presepe di Pentema ci riporta alla vita rurale alla fine del XIX secolo, periodo in cui il borgo era nella sua massima espansione.

I manichini a grandezza naturale, indossano abiti dell’epoca e sono intenti nel loro lavoro quotidiano.

Si possono osservare, così, il falegname, il barbiere, il contadino, il pastore, il ciabattino, la maestra, la bottegaia, e molti altri, dislocati tra le vie e le abitazioni del paese.

barbiere
presepe di pentema
osteria

Ogni manichino è contrassegnato da un numero e il percorso di visita è segnalato da cartelli che indicano la strada da seguire.

L’ingresso al paese di Pentema e al suo Presepe, è libero ma è gradita un’offerta per supportare l’Associazione che se ne occupa.

▶ Se vuoi saperne di più sul lavoro dei volontari, potrebbe interessarti Come nasce il paese di Pentema: storia e curiosità.

Come arrivare al Presepe di Pentema

Per arrivare a Pentema e al suo Presepe, da Genova è necessario percorrere la SS45, arrivare a Torriglia e seguire le indicazioni per Pentema.

Attenzione nel tratto finale perchè la strada è stretta e un pochino tortuosa.

Il tempo impiegato da Genova è di circa 1 ora.

Se arrivate da Milano e da Torino, è necessario uscire a Busalla (autostrada A7), oltrepassare Montoggio e seguire le indicazioni per Torriglia.

Da Busalla sono 50 minuti di auto.

Se impostate la strada su Google Maps, prestate attenzione che vi faccia passare per il paese di Torriglia, in quanto, Torriglia è l’unica porta di accesso a Pentema.

Da Piacenza, è necessario percorrere la SS45 verso Genova, e svoltare alle indicazioni per Torriglia.

In questo caso, il tempo impiegato è di 2h15 minuti.

Purtroppo Pentema non è servita da corriere quindi, se non avete la macchina, l’unica possibilità è quella di arrivare a Torriglia con la corriera (qui gli orari) e di proseguire con un taxi (Torriglia Drin Cars).

Dove parcheggiare la macchina

Il posto migliore dove parcheggiare la macchina, è dai trogoli all’inizio del paese dove parte il percorso di visita del Presepe.

Se non ci fosse posto, si può proseguire fino ad arrivare in fondo all’abitato di Pentema, e lasciarla nel piccolo spiazzo.

Dove mangiare a Pentema

Il circolo dell’Associazione G.R.S. Amici di Pentema sarà aperto per tutta la durata del Presepe.

Al suo interno, si potrà trovare ristoro con panini e bevande calde.

Se preferite sedervi al tavolino, invece, Home Restaurant cucina piatti della tradizione genovese, in un ambiente informale.

Si può riservare il posto telefonando al numero +39 339 8363227.

Informazioni utili

Sono possibili aperture straordinarie del Presepe per gruppi organizzati, previa prenotazione.

Il paese può essere raggiunto con automezzi di massimo 25 posti.

Per info e contatti: e-mail: [email protected]  / cellulare: 3291068527, risponde la signora Rosa.

Informazioni per la visita con bambini e passeggini

Ai bambini piacerà sicuramente girare per le viuzze del paese, andando alla scoperta dei personaggi e dei loro mestieri.

Sconsiglio il passeggino perchè si devono scendere (e risalire) svariate scale.

Consiglio, invece, lo zaino porta bimbo o il marsupio.

il paese di pentema

Sarà scontato ma Pentema si trova ad un’altitudine di 839 metri quindi potrete trovare molto più freddo rispetto alle temperature in città.

Coprite bene i bambini, soprattutto quelli che non camminano ancora.

Ca’ da Sitta, la Casa Museo

In occasione dell’apertura del Presepe, potrete visitare anche il museo Ca’ da Sitta, con orario 10:00-17:00.

Anche in questo caso, l’ingresso è gratuito.

Il Museo era l’abitazione di un’abitante del paese, dalla quale ha preso il nome, e riproduce, grazie agli arredi e ai suppellettili dell’epoca, uno spaccato della vita contadina.

Si può ammirare la cucina con la stufa che riscaldava la casa e che serviva anche ad essicare le castagne, importante fonte di sostegno per le famiglie.

E ancora, la camera da letto, con il mobilio originale, e la stalla al piano inferiore.

museo pentema
stufa a legna

Conclusioni

Il Presepe è nato con l’intento di valorizzare il paese di Pentema affinchè non andasse a morire come è successo, purtroppo, ad altri borghi del nostro entroterra.

Visitando il Presepe, contribuiamo quindi a mantenere vivo il borgo e a tramandare alle nuove generazioni le nostre tradizioni.

Continua a leggere:

1. La storia del Presepe di Pentema

2. I mercatini di Grazzano Visconti

3. La Val Trebbia

4. Il Presepe nel Bosco di Viganego

Seguici sui nostri social