Logo Bimbe in Viaggio

Bimbe in Viaggio

Blog di viaggi per Famiglie

Mini guida di Atene

Tabella dei Contenuti

Atene, culla di grandi artisti e filosofi dell’antichità, è una città che sa affascinare.

Non esiste nessun luogo come Atene dove immergersi in una delle culture più antiche, e con questa mini guida, voglio fornirti un po’ di informazioni utili per organizzare il viaggio.

Partiamo!

Quando andare ad Atene

Il periodo migliore per organizzare un viaggio ad Atene, è sicuramente la primavera oppure l’autunno, in quanto in estate il caldo si fa veramente sentire.

Noi siamo stati i primi di giugno e c’erano già 30 gradi.

Quanto tempo ci vuole per visitare Atene?

Il mio consiglio è quello di dedicare alla visita della città di Atene due/tre giorni.

Da Atene, si può decidere se affittare una macchina e partire alla scoperta delle altre meraviglie della Grecia come le Meteore, Delfi, il Peloponneso, o se prendere un volo e dirigersi verso una delle tante isole greche.

Avendo poco tempo, si può anche decidere di avvalersi di un tour organizzato come quelli offerti da GetYourGuide👇

Atene è una città costosa?

No, Atene non è una città particolarmente costosa e, prenotando volo e hotel in anticipo e scegliendo con cura dove mangiare, si può risparmiare parecchio.

Il consiglio potrebbe essere di mangiare dello street food a pranzo che, oltre a essere economico, è anche veramente delizioso.

Il gyros (una pita ripiena con carne di maiale, verdure e patatine fritte), ad esempio, costa sui 3/4€.

Nella maggior parte dei ristoranti di Atene, poi, l’acqua è gratuita. Ve la porteranno in una caraffa.

La maggior parte delle attrazioni, infine, si trova a breve distanza l’una dall’altra e si può raggiungere a piedi, risparmiando sui trasporti.

Come è meglio muoversi ad Atene?

Come detto, il centro di Atene si gira a piedi in quanto le principali attrazioni sono tutte vicine tra loro.

In alternativa, si possono prendere autobus e metro e il biglietto ha un costo di 1,40€ e una durata di 90 minuti.

Si possono realizzare tutti i cambi che si vogliono.

Esiste poi il biglietto giornaliero (4,50€), l’abbonamento per 5 giorni (9,00€) e quello turistico di 3 giorni che include il viaggio da e per l’aeroporto (22,00€).

I bambini fino ai 6 anni di età viaggiano gratis su tutti i mezzi di trasporto. 

Per quanto riguarda il passeggino, ci sono ascensori a ogni fermata della metro.

Non ci sono tornelli all’ingresso e il biglietto va obliterato prima di salire.

Dove si acquistano i biglietti?

I biglietti del trasporto pubblico possono essere acquistati nelle stazioni della metro e del treno, nelle fermate dei tram, e nelle biglietterie degli autobus.

Bus turistico

Esiste anche il bus turistico di GetYourGuide che ferma nelle principali attrazioni della città.

È molto comodo perchè si può salire e scendere tutte le volte che si vuole, e permette di godere di una vista panoramica della città dall’alto – Clicca qui.

Come arrivare dall’aeroporto al centro di Atene

L’aeroporto di Atene dista 20 chilometri dal centro città.

Per arrivare ad Atene dall’aeroporto, si può prendere un taxi (20 minuti, si trovano parcheggiati all’uscita) a un prezzo fisso di 38,00€, in orario diurno.

Tra la mezzanotte e le 5 del mattino, il prezzo sale a 53,00€

Per arrivare in centro città dall’aeroporto, si può prendere anche la metro che è molto più economica.

Il biglietto di sola andata costa 10,00€, andata e ritorno 18,00€. Il biglietto si compra direttamente all’interno della stazione.

La prima corsa parte dall’aeroporto alle 6:35 e l’ultima alle 23:35.

Il tempo del tragitto stimato per raggiungere Piazza Sintagma è di 40 minuti.

Per arrivare ad Atene dall’aeroporto, si potrebbero utilizzare anche treno e autobus ma, nel primo caso, si potrebbe dover fare un cambio di linea, e nel secondo caso, il tempo di arrivo stimato va dai 70 ai 90 minuti, quindi sono i due mezzi di trasporto meno consigliati.

Se l’intenzione è quella di esplorare altri posti in Grecia invece, l’opzione migliore per muoversi, è sicuramente con un’automobile a noleggio.

Puoi confrontare le offerte proposte dalle agenzie di noleggio e risparmiare il 70% prenotando la macchina sul portale DiscoverCars.

Puoi approfondire, leggendo questo articolo in cui ne parlo.

Dove dormire ad Atene

La zona migliore dove soggiornare ad Atene è sicuramente il centro quindi i quartieri di Plaka e Monastiraki, con l’Acropoli e le altre principali attrazioni a breve distanza.

Noi ci siamo trovati bene al Plaka Hotel.

La posizione, con vista eccezionale sull’Acropoli, è centralissima, la colazione è ottima e il prezzo è veramente competitivo! Prenota qui.

Hai bisogno di un’assicurazione di viaggio? Come lettore di BimbeinViaggio, hai diritto a uno sconto del 10%!

Banner Polizza Heymondo

Continua a leggere:

1. Atene: itinerario di 2 e 3 giorni

2. Meteore

3. Escursione a Delfi

4. Tour in Peloponneso

Seguici sui nostri social